GIUSEPPE GHEDUZZI
Crespellano (BO) 1889 – Torino 1957

  • Autore:GIUSEPPE GHEDUZZI
    Crespellano (BO) 1889 – Torino 1957  

  • Tecnica: Olio su faesite 45 x 35  

Giuseppe Gheduzzi nasce a Crespellano (BO) il 12 maggio 1889.
Figlio del pittore Ugo, dal quale apprende, come i fratelli Cesare, Mario e Augusto, i primi rudimenti dell’arte, affina la sua formazione a Torino presso l’Accademia Albertina in qualità di allievo di Andrea Marchisio e di Paolo Gaidano.
Lasciata l’Accademia collabora con il padre per la realizzazione delle scenografie del Teatro Regio.
Giuseppe è un abile paesista: dipinge scorci e panorami veneziani, vedute dei laghi e delle valli piemontesi e della riviera ligure.
A differenza del fratello Cesare però, eccelle anche nei dipinti di interni con figure e nei temi orientalisti. Particolarmente apprezzati da pubblico e critica sono infatti le sue scene di genere e i dipinti che raffigurano interni di botteghe di artigiani, antiquari e stalle.
Nel corso della sua vita Giuseppe partecipa a moltissime rassegne della Promotrice alle Belle Arti di Torino e al Circolo degli Artisti di Torino, e realizza diverse mostre personali.
Muore a Torino il 21 maggio 1957.

Richiedi Informazioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

captcha

OPERE CORRELATE